EDUCATORE

L’educatore professionale in Italia è l’operatore sociale e sanitario che, in possesso della specifica laurea di I livello e dell’ abilitazione, attua specifici progetti educativi e riabilitativi, nell’ambito di un progetto terapeutico elaborato da un’equipe multidisciplinare. Tali progetti perseguono obiettivi educativo/relazionali e sono finalizzati ad uno sviluppo equilibrato della personalità, all’acquisizione o al potenziamento di autonomie personali e di abilità sociali utili a migliorare la qualità della vita quotidiana favorendo l’inserimento in contesti sociali e sviluppando l’autonomia e l’autoefficacia nei limiti delle possibilità del singolo. L’attività educativa si realizza in un contesto di partecipazione coinvolgendo familiari e i diversi attori presenti nella quotidianità di ciascuno al fine di curare il positivo inserimento o reinserimento psico-sociale dei soggetti in difficoltà.

Gli ambiti di intervento sono:

  • Progetti e laboratori scolastici
  • Progetti individualizzati
  • Arteterapia
  • Formazione rivolta agli insegnanti
  • Somministrazione Test PEP3 ( Test psico-educativo che valuta la disomogeneità di apprendimento, i punti di forza e di debolezza e le disabilità di sviluppo correlate in bambini con autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo e bambini con difficoltà dello sviluppo difficilmente testabili )

 

La nostra Educatrice:

Dott.ssa Maddalena Petrozzino

 

TUTOR DSA-AIUTO COMPITI

L’aiuto compiti è uno spazio nato dall’esigenza di offrire alle famiglie un supporto diretto nella didattica: spesso non è facile trovare la via migliore per comunicare e spiegare a bambini e adolescenti come affrontare le proprie difficoltà scolastiche.

Ogni studente viene preso in carico dopo una conoscenza della famiglia, dei percorsi già seguiti e della scuola stessa.  Soprattutto in caso di BES e DSA è importante creare un cammino efficace in base ad approfondimenti diagnostici fatti o in corso, così che l’aiuto sia concreto e individuale.

Il Tutor propone alle famiglie due tipi di intervento: uno mirato al potenziamento e all’acquisizione di strategie, uno che affianca lo studente direttamente sulla Didattica in corso.

L’anno scolastico viene affrontato insieme con incontri e confronti costanti, sia con la famiglia, che con gli insegnanti, perchè i bambini e i ragazzi si sentano tenuti per mano e supportati in ogni momento, anche se di sconforto, demotivazione e stanchezza.

A discrezione del Tutor e della famiglia, lo studente può essere seguito singolarmente o in piccolo gruppo(massimo 2 persone) in base alle esigenze e al bisogno; l’obiettivo finale è lavorare sulle proprie capacità e sul raggiungimento dell’autonomia nell’organizzazione dello studio e dei compiti.




I nostri Tutor DSA-aiuto compiti:

Carlotta Richetti

Stefania Gorini